Come organizzare una campagna SEA di successo tramite Google Adwords?

Come organizzare una campagna SEA di successo tramite Google Adwords?

Il termine SEA è l’acronimo di Search Engine Advertising e con questo termine “si indicano tutte quelle tecniche volte a rendere visibile il nostro annuncio sui motori di ricerca, quali Google in primis, ma anche Bing, Yahoo etc

Generalmente le campagne SEA sono delle campagne basate sulla ricerca delle parole chiave e si paga solamente per i click ricevuti. In poche parole, pubblicare l’annuncio non costa niente ma ogni volta che si riceve un click scatta un pagamento.

In Italia la parola SEA rima con Google AdWords, servizio di Google che detiene una quota pari al 90% della pubblicità online!

Ogni volta che si vuole lanciare una campagna SEA su Google AdWords collegato alla ricerca tramite il motore, il punto di partenza è scegliere le parole chiave che si vogliono associare alla propria attività.  

Cos’è Google AdWords?

Google AdWords è uno strumento messo a disposizione da Google che serve a pubblicizzare su internet un qualsiasi* tipo di attività.
(*fatta eccezione per quei contenuti e quelle pubblicità che rientrano nelle categorie "proibite" dal sistema)

Col passare del tempo, Google AdWords è diventato sempre più performante e complesso ed i tool messi a disposizione dei professionisti sono diventati sempre più accurati e specifici.

Se iniziamo dal principio: il web ha avuto una diffusione molto rapida ed è entrato velocemente nella vita di migliaia di persone, insinuandosi in ogni aspetto della quotidianità attraverso smartphone e tablet, intuitivi e semplici da utilizzare. Google permette all’utente di trovare sempre i contenuti dei quali ha bisogno, monitorando e organizzando le risorse del web secondo un suo algoritmo segreto, ed è quindi riuscito a conquistare la rete e la fiducia di tutti noi.

Questa espansione della rete e questa presenza massiccia di Google, ha reso la pubblicità online, uno strumento dal quale non si può più prescindere se si vuole che la propria attività abbia successo. Google ha saputo sfruttare questa opportunità creando Google AdWords, ed ha cavalcato quest’onda perfezionando sempre di più questo strumento sino a renderlo unico e fondamentale.

Se si vuole fare pubblicità online sfruttando le ricerce delle persone sui motori di ricerca, bisogna usare Google AdWords.

Perchè? Perchè se parliamo di ricerca sui motori, parliamo soprattutto di Google! Perchè se vogliamo essere presenti in modo massiccio e importante, dobbiamo sfruttare gli annunci.

Non c’è una formula magica che garantisca la realizzazione di una campagna AdWords di successo, tuttavia se si è in grado di sfruttare al meglio questo strumento ci sono delle ottime possibilità di accrescere la propria visibilità online e il proprio business.

Ciò che rende AdWords uno strumento versatile è la possibilità che questo ci offre di selezionare ogni aspetto della campagna che vogliamo lanciare, facendoci scegliere in maniera accurata il pubblico al quale ci vogliamo rivolgere: si può scegliere il sesso, l'età, la lingua parlata, gli interessi, etc del pubblico target di riferimento.

Tutte le campagne devono essere specifiche per zone geografiche, si possono accendere/spegnere o potenziare a seconda dell’ora o del giorno della settimana, si possono creare degli A/B test e costantemente si può verificare quale campagne ha avuto più successo, quale parola chiave ha un rendimento migliore, quale annuncio genera più interazioni, etc. 

Sicuramente per creare una  campagna SEA di successo bisogna lavorare costantemente alla sua creazione e poi al suo perfezionamento, al fine di ottimizzare al meglio il proprio investimento economico.

Su Google AdWords esistono diversi tipi di campagne pubblicitarie anche se nella maggior parte dei casi si prediligono questi due:

  • La prima è la classica campagna sulla rete di Ricerca, che consiste nell’individuazione delle parole chiave attraverso le quali si vuole che gli utenti possano veder comparire i nostri annunci pubblicitari.
  • La seconda tipologia è sulla rete Display e non è legata ad una ricerca su Google, ma ad argomenti, interessi e una vastissima rete di siti partner di Google, attraverso Google Adsense.

Allora cosa aspettate ad avviare una campagna con Google Adwords?

Related posts